Le formiche sono piccoli insetti che lavorano d’estate, raccogliendo il cibo che permetterà loro di poter vivere d’inverno; invertendo le stagioni, anche i nostri Giovani di Betania, alla stregua delle piccole formiche, si ingegnano ed impegnano, per raccogliere fondi che serviranno loro per poter partecipare al campo estivo nazionale dei Giovani di Betania, che si terrà in Agosto, e fare lì una nuova esperienza di Dio.

Così Sabato 20 e domenica 21 gennaio 2018, al termine delle sante Messe, all’ingresso del nostro santuario della Madonna della Libera, hanno organizzato un mercatino, finalizzato all’autofinanziamento, dove hanno esposto piccoli oggetti e soprattutto dei biscotti, di cui loro stessi si sono incaricati della produzione e del confezionamento.

I Giovani di Betania ringraziano di cuore e sostengono con la loro preghiera quanti hanno voluto aiutarli e sostenerli in questa loro iniziativa che permetterà loro di fare un’altra bella esperienza nel cammino che hanno intrapreso sulle strade del Signore. Ed il Signore, che non si lascia vincere in generosità, non mancherà di ricompensare i loro benefattori, “perché Dio ama chi dona con gioia” (2Cor 9,6-10). 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: